LILLO ROGATI

 

Bo Weavil

BOOGIE MATT WEAVIL

BLUES BEYOND THE ROOTS 

(Il Blues oltre le radici)

 

BO WEAVIL: Un cantante carismatico, con una voce calda e potente. Un chitarrista istintivo, fiero e ipnotico, un armonicista che sa stregare con la sua semplicità: Boogie Matt è uno di quei rari artisti blues che si fanno notare sia per la precisione della loro interpretazione, sia per il loro innato senso dell'improvvisazione.

 Sebbene sia nato a Parigi, Matt è in grado di ammaliare a tal punto il suo pubblico, da fargli credere di stare ascoltando un'autentica leggenda del blues del profondo sud americano. I suoi testi nascono dalle radici lessico-culturali afro-americane. Traendo spunto per la propria ispirazione dai recessi della sua stessa vita, Matt scrive gustosi pezzi blues, spesso in maniera spontanea, come i bluesmen del passato sapevano fare.

A volte usa la chitarra o l'armonica come una sezione di corni, altre tiene selvaggiamente il ritmo pestando con i piedi.

 Matt non suona semplicemente il blues, lo predica con l'anima, e lo personifica con tale convinzione e autenticità, da far credere che la reincarnazione sia realmente possibile.

Le recenti composizioni di Boogie Matt sono autentico materiale esplosivo, deliberatamente primitive e ridotte all'osso, influenzate dai suoni grassi ed estremi del boogie-blues elettrico degli anni '60.

Occasionalmente Matt diversifica il suo repertorio con numeri acustici, in puro stile blues del delta del Mississippi.

Dopo l’album uscito nel 2009, un nuovo lavoro è in fase di elaborazione ed è stato annunciato per la primavera del 2012.

Con Bo Weavil collabora solo una piccola parte della Nite Life, Lillo Rogati al basso e contrabbasso e Pablo Leoni alla batteria, proprio perché è un’esigenza del suo modo di suonare il blues, tradizionale, con semplicità,  tornando a quelle sonorità del blues delle radici.

 

Lillo Rogati: bassista e contrabbassista, si forma nell’area Jazz milanese, esce dalla scuola del Capolinea, e dalla civica scuola di Musica Classica di Milano, estendendo in ormai trenta anni la sua esperienza alle più diverse forme musicali. Alcune tra le più significative collaborazioni Lo portano all’incontro con Bluesman americani, tra cui: Michael Coleman, Barbara Carr, Elisha Blue Murray e soprattutto con Cooper Terry, Aida Cooper, Ronnie Jones, Arthur Miles, Bobby Johnson, Fabio Treves ed altri, partecipando sia alle loro attività concertistiche, che alla realizzazione di numerosi progetti discografici, manifestazioni radiofoniche e televisive.

Si può comunque dire che Lillo Rogati, fondatore della “Nite Life, sia tra i pochi Bluesman che hanno fatto la storia del Blues Italiano, essendo sulla scena da ormai moltissimi anni, bassista e contrabbassista di grande forza, il motore della Band, con uno stile molto personale con un walking ed un groove trascinante e di altissimo livello.

Attualmente divide la sua attività musicale con quella di Compositore e di PRODUTTORE nonché Responsabile delle collane Blues della Casa Discografica S.A.A.R. Records.

 

 

Pablo Leoni: batterista e percussionista professionista stimato a livello internazionale. Da anni pone cuore e bacchette al servizio del blues (Andy J. Forest, Aida Cooper). Pablo sviluppa un approccio ritmico che punta alla fusione tra batteria e percussioni, interpretando la musica come tonalità cromatica. Il suo gusto e la sua precisione stendono un tappeto acustico pulsante per le “blue notes”. CD “Real Stories” Andy j. Forest (Slang Records), vincitore del premio “Best Blues Album 2007” a New Orleans.

Webmaster

Visite

Visitatori
250
Articoli
20
Web Links
2
Visite agli articoli
53515